Placcatura metalli a Milano

La placcatura metalli consiste nella sovrapposizione e unione di uno strato metallico su una superficie, generalmente metallica, per proteggerla dalla corrosione, dall’ossidazione e dall’azione degli agenti atmosferici. I metalli di base per la placcatura sono il rame, le leghe leggere e l’acciaio mentre come metalli di apporto o ricoprenti si usano acciaio inox, alluminio, rame, nichel, titanio, argento e oro.

 

Placcatura elettrolitica dei metalli

 

La placcatura dei metalli avviene mediante immersione dell’oggetto in una vasca riempita con una soluzione contenente ioni del metallo da applicare che vanno a integrarsi alla superficie grazie all’azione della corrente elettrica e alla reazione chimica che ne deriva. Per la placcatura non esistono limitazioni di forma o dimensione poiché il processo avviene con una soluzione liquida in grado di ricoprire zone che con la normale verniciatura non sarebbero raggiunte. L’unica condizione necessaria affinché l’operazione avvenga è che l’oggetto da placcare sia in grado di condurre elettricità.

La tecnica di placcatura impiegata è di tipo elettrolitico e prevede un’importante fase di pretrattamento che consiste nella rimozione dei grassi e della polvere dalla superficie da trattare tramite solventi e decoloranti per poi procedere con la placcatura elettrolitica vera e propria.

 

Doratura Metalli di Milano effettua lavorazioni personalizzate. Contatta l'azienda per richiedere maggiori informazioni sui materiali che è possibile placcare.

Share by: